Buon compleanno Alessandro

“La ragione e il torto non si dividon mai con un taglio così netto, che ogni parte abbia soltanto dell’una o dell’altra”

Oggi, nel 1875, nasceva Alessandro Manzoni.

Benché molti di noi ricordino come un supplizio la lettura dei Promessi Sposi durante gli anni del liceo, è stato uno scrittore, drammaturgo e intellettuale italiano tutt’altro che noioso per i suoi tempi. Proprio con i Promessi Sposi fece in modo di usare una lingua ‘ibrida’ tra il fiorentino colto e la lingua parlata, per arrivare ad un pubblico quanto più vasto. Un promotore dell’unità linguistica italiana ante litteram, insomma.

Fu una persona timida, riservata e… nevrotica. Sembra soffrisse di attacchi di panico e agorafobia. Insomma, Manzoni uno di noi.

Ps: i Promessi Sposi andrebbero riletti con un’attenzione speciale al tratteggio dei personaggi, sorprendentemente ironici e profondi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...